Cura: anemia – acne – psoriasi

Indirizzo: Contrada Vallone, Barrea (AQ)

Barrea si trova al confine con il Parco Nazionale d’Abruzzo su un bellissimo lago creato dallo sbarramento del fiume Sangro. Nella parte alta del paese restano alcuni ruderi dell’antico castello dei Di Sangro. L’Antica chiesa della Madonna della Baia mantiene vecchie leggende tra cui la scoperta di una statua di sotterranea grazie ad uno strano abbaiare dei cani che si calmarsi solo quando la statua fu portata alla luce.

In Contrada Vallone tra Castel di Sangro e Barrea sgorga una sorgente d’acqua sulfurea e ferruginosa fredda, utilizzata per bagni e bibite.
Nella Roma imperiale già si conoscevano le proprietà dell’acqua protagonista delle terme, luoghi di terapia e bellezza. Erano luoghi di aggregazione in cui si conoscevano nuove persone ma erano soprattutto ambienti per la cura del corpo e dello spirito. La cura con l’acqua era un autentico percorso rituale attraverso tappe obbligate che andavano dall’acqua tiepida a quella caldissima fino a quella fredda (tepidarium calidarium frigidarium laconicum).

Le terme mantengono nel Medioevo e nel Rinascimento un carattere terapeutico fino a diventare oggetto della ricerca medico scientifica odierna.

Queste acque sulfuree agiscono sulla pelle, in quanto lo zolfo è una componente fantastica per togliere rughe e imperfezioni, avendo una proprietà esfoliante (rimozione delle cellule morte) e un’azione antiseborroica (contrasto di acne e psoriasi). Le acque particolarmente sulfuree non solo tonificano la pelle, ma sono anche in grado di farla apparire liscia come quella di un neonato, motivo per cui fonti di questo tipo venivano identificate come fonti della giovinezza. È un’acqua antibatterica rimedio per le pelli acneiche e contro la formazione di comedoni.

Il ferro presente nelle acque è assorbito dal duodeno e dalla seconda parte dell’intestino tenue. Il corpo ne assume la quantità di cui necessita ma per evitare il sopra dosaggio (bisogna conoscere prima la quantità di ferro presente) è meglio diluire l’acqua se assunta come bevanda. Inoltre queste acque compensano l’anemia del sangue.

Fotografie
Foto della torre: Di Mario Marchionna – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28619108
Foto interno della chiesa di San Tommaso e facciata della chiesa della congrega di S. Maria delle Grazie.: Di Zitumassin – Opera propria, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=28586667